CERCA NELLO SHOP...

SAGGISTICA

La grande guerra lontano dal fronte - Barberino Val d’Elsa e Tavarnelle Val di Pesa

La grande guerra lontano dal fronte

Barberino Val d’Elsa e Tavarnelle Val di Pesa

Roberto Bianchi (a cura di)

ISBN: 978-88-6995-504-4
Caratteristiche: 2018 • 15x21 cm • 344 pagine • 18 immagini • brossura con bandelle
Volume   € 18,00 € 15,30
Quantità:
Vai alla cassa

Descrizione

La Prima Guerra Mondiale trascinò nel suo vortice milioni di soldati, uomini di città e campagne, donne, anziani, bambini e ragazzi coinvolti nella mobilitazione totale lontano dal fronte. Un secolo dopo, possiamo capire impatto e conseguenze della Grande Guerra analizzando casi di studio significativi, come quello offerto dai Comuni di Barberino e Tavarnelle.

Qui si troveranno notizie sui soldati partiti per il fronte e su quelli mai tornati, sulla classe dirigente municipale e i suoi rapporti con i poteri centrali, la propaganda e gli strumenti di controllo sociale, su economia e cultura locale, abitudini alimentari e vita quotidiana, malattie ed emergenze prima e dopo Caporetto, sulla conta dei caduti e l’elaborazione del lutto, gettando uno sguardo sugli anni del fascismo e la creazione di memorie che giungono al tempo presente. Emerge il profilo originale di un territorio toscano che arricchisce ma mette anche in discussione alcune chiavi di lettura che si ritenevano consolidate.

 

Scarica l’indice del libro (37 kb)

 

Roberto Bianchi (1966) insegna storia contemporanea all’Università di Firenze. Membro della direzione della rivista «Passato e presente» e vicepresidente dell’Istituto storico toscano della Resistenza e dell’età contemporanea, si occupa di storia sociale e politica del Novecento. Ha pubblicato opere su Grande Guerra e fascismo, sull’associazionismo e la massoneria, su storia e fumetti, sulle relazioni culturali tra Italia e Francia.
.

Potrebbero interessarti anche...

Aree di interesse
Privacy