Intelligenza artificiale e diritti della persona

Dario Buzzelli, Massimo Palazzo (a cura di)

ISBN:
LIBRO: 978-88-3379-491-4
EBOOK: 978-88-3379-492-1
Caratteristiche: 2022 • 17x24 cm • 264 pagine • brossura

24,0028,50

Intelligenza artificiale e diritti della persona
Volume
30,00 28,50
Intelligenza artificiale e diritti della persona
Ebook.epub
24,00
Svuota

Esaurito - In Ristampa

Descrizione

La costante e progressiva evoluzione dell’Intelligenza Artificiale, dagli scenari inediti e imprevedibili, chiama la scienza giuridica a rispondere a un interrogativo fondamentale: che impatto hanno le nuove tecnologie sui diritti delle persone?

A questa domanda cerca di rispondere il volume, che raccoglie gran parte degli interventi, ampliati ed integrati, presentati nel Convegno su “Intelligenza artificiale e diritti della persona” svoltosi a Roma il 21 ottobre 2020, con l’aggiunta di altri contributi che completano il quadro dei temi affrontati.

L’essere umano è al centro delle riflessioni degli Autori: la sua tutela da un lato preoccupa e dall’altro affascina il giurista, consapevole dei benefici delle nuove tecnologie, ma avvertito della necessità di governare il fenomeno attraverso la riaffermazione della centralità dei diritti della persona che rischiano di essere lasciati in disparte e finanche pregiudicati.

 

L’OPERA È DISPONIBILE ANCHE IN EDIZIONE EBOOK

 

Scarica l’indice del libro (82 kb)

Scarica la locandina della presentazione del volume – Firenze 13 ottobre 2022

Guarda il video dell’intervista di Giustizia Caffè all’autore Massimo Palazzo

Dario Buzzelli è professore associato di Diritto privato nell’Università G. Fortunato di Benevento. È autore di numerose pubblicazioni in materia contrattuale e di diritto di famiglia. Tra le sue opere principali: Mutuo usurario e invalidità del contratto (2012), La famiglia “composita” (2012), Il contratto di avvalimento (2017), Revocazione della donazione e volontà del donante (2020).
Massimo Palazzo, notaio e past president della Fondazione italiana del notariato, è professore a contratto di Ordinamento del notariato nell’Università di Siena. È autore di numerosi saggi in materia di diritto civile e commerciale, voci enciclopediche e diversi contributi monografici. I più recenti sono: La collazione delle liberalità. Per una rilettura oltre le mitologie giuridiche dei moderni (2020), Il contratto nella pluralità degli ordinamenti (2021).

 

.