CERCA NELLO SHOP...

GIURIDICA

Le teorie critiche del diritto

Le teorie critiche del diritto

Maria Giulia Bernardini e Orsetta Giolo (a cura di)

ISBN: 978-88-6995-281-4
ISSN: 2421-5880
Caratteristiche: 2017 - 17x24 cm - 416 pagine - brossura
Collana: Quaderni de L'altro diritto
Nr. nella collana: 4
Volume   € 32,00 € 27,20
Quantità:
Vai alla cassa

Descrizione

La modernità giuridica è stata notoriamente caratterizzata dalla presenza di un soggetto di diritto unico, fondato sulla separazione tra la vita materiale e la “maschera giuridica” al fine di elaborare il referente neutro e generale della legge, astratta per definizione.

Al contrario, le teorie critiche del diritto, adottando il punto di vista dei soggetti esclusi da tale rappresentazione in quanto discriminati e oppressi, svelano la coincidenza pratica tra il soggetto di diritto “neutro” e “l’antropologia implicita” delle classi dominanti e, di conseguenza, la spiccata valenza ideologica di tale costruzione teorica e degli istituti giuridici ad essa riferiti. I saggi raccolti in questo volume, che presentano alcune tra le più significative teorie critiche del diritto contemporanee (Critical Race Theory, Post-Colonial Studies, Critical Migration Theory, giusfemminismo, Queer Theory, diritto e economia, Disability Studies), indagano le odierne dinamiche di costruzione della soggettività giuridica e politica nonché i dispositivi attraverso i quali il diritto ha operato (e talvolta ancora opera) come meccanismo di esclusione delle soggettività non paradigmatiche.

 

Scarica l’indice del libro (176 kb)

 

Maria Giulia Bernardini è assegnista di ricerca in Filosofia del diritto presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Ferrara. I suoi temi di ricerca includono: disabilità, inclusione sociale, vulnerabilità, soggettività giuridica, teorie critiche del diritto (in particolare, Feminist e Disability Studies, nonché la critica intersezionale), deontologia, cliniche legali. Tra le principali pubblicazioni: Disabilità, giustizia, diritto. Itinerari tra filosofia del diritto e Disability Studies, Giappichelli, Torino 2016.
Orsetta Giolo è professoressa associata di Filosofia del diritto presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Ferrara, dove insegna “Filosofia del diritto”, “Sociologia del diritto” e “Cliniche legali”. Tra le sue pubblicazioni: Diritto potere e ragione nel pensiero di Letizia Gianformaggio (con Baldassare Pastore, a cura di), Giappichelli, Torino 2016; Critiche di genere. Corpi, norme e identità nel pensiero femminista (con Maria Giulia Bernardini, a cura di), Aracne, Roma 2015; La soggettività politica delle donne. Appunti per un lessico critico (con Lucia Re, a cura di), Aracne, Roma 2014.
.

Potrebbero interessarti anche...

Aree di interesse
Privacy