Voci di carta

Le leggi razziali nei documenti della città di Siena
Catalogo della mostra documentaria Archivio di Stato di Siena 26 ottobre 2018 - 31 gennaio 2019

Cinzia Cardinali, Anna di Castro, Ilaria Marcelli (a cura di)

ISBN: 978-88-3379-084-8
Caratteristiche: 2019 • 17x24 cm • 120 pagine • 84 Immagini • brossura
Collana: Collana di studi "Pietro Rossi" - Nuova serie
Nr. nella collana: XL

Volume 14,00 13,30

Descrizione

All’interno del progetto L’Italia a 80 anni dalle leggi antiebraiche e a 70 dalla Costituzione, realizzato con il contributo della Regione Toscana nell’ambito del progetto Memoria 2018, si è inserita l’iniziativa dell’Archivio di Stato di Siena con la mostra documentaria Voci di carta: le Leggi razziali nei documenti della città di Siena.

L’Archivio di Stato di Siena, come proprio compito istituzionale, custodisce e conserva, accanto alla memoria documentaria secolare attraverso la quale si è sedimentata la storia della città e del territorio, la documentazione proveniente dagli uffici periferici dello Stato.

La mostra si è posta l’obiettivo di avvicinare il pubblico alla conoscenza ed all’approfondimento di un momento così importante della storia nazionale e locale attraverso i documenti conservati presso l’Archivio, soprattutto del fondo Gabinetto di Prefettura, insieme a documentazione proveniente da numerosi istituti cittadini e da privati.

La mostra, che si è concentrata sul lungo processo persecutorio messo in atto a partire dal 1938, denominato della “persecuzione dei diritti”, ha affrontato, dopo l’inquadramento generale sulle Leggi razziali e il Censimento dell’agosto 1938, tre temi declinati in corrispondenti sezioni finalizzate a mostrare le conseguenze della legislazione razziale nel campo della scuola, del lavoro e della requisizione dei beni.

Scarica l’indice del libro (19 Kb)

Cinzia Cardinali laureata in Lettere e diplomata all’Archivio di Stato di Perugia è archivista. Ha svolto incarichi archivistici e culturali presso diversi enti pubblici e privati. Lavora all’Archivio di Stato di Siena.
Anna Di Castro archivista diplomata all’Archivio di Stato di Firenze, si occupa da anni della promozione e valorizzazione del patrimonio storico-documentario a Siena. Lavora dal 2012 per CoopCulture in qualità di coordinatore dei servizi al pubblico della Sinagoga di Siena.
Ilaria Marcelli archivista, laureata in Storia, diplomata all’Archivio di Stato di Firenze e specializzata in Beni archivistici e librari a La Sapienza. Lavora all’Archivio di Stato di Siena.

.

Potrebbero interessarti anche...