Una vita a mezzo

Economia, territorio e cultura contadina nella mezzadria della Valdinievole (secc. XIV-XX)

Rossano Pazzagli, Filiberto Segatto (a cura di)

Caratteristiche: 2021 • 14,4x22,3 cm • 144 pagine • brossura

8,9015,20

Una vita a mezzo - Economia, territorio e cultura contadina nella mezzadria della Valdinievole (secc. XIC-XX)
Volume
16,00 15,20
Una vita a mezzo - Economia, territorio e cultura contadina nella mezzadria della Valdinievole (secc. XIC-XX)
Ebook.epub
8,90
Svuota

Esaurito - In Ristampa

Descrizione

La Valdinievole è la parte occidentale della provincia di Pistoia, compresa tra il colle di Serravalle e la Lucchesia e in essa, come in buona parte della Toscana e delle altre regioni centro-settentrionali, è prevalsa, tra le forme di contratto agrario, la mezzadria, dall’autunno del Medioevo fino alla fine della civiltà contadina negli anni Cinquanta e Sessanta del Novecento.

I saggi qui raccolti ne delineano la storia attraverso un approccio multidisciplinare, anche in riferimento ad altri contesti nazionali ed europei.

 

L’OPERA È DISPONIBILE ANCHE IN EDIZIONE EBOOK.

 

Scarica l’indice del libro (37 kb)

 

Rossano Pazzagli storico e territorialista, insegna Storia del territorio e dell’ambiente all’Università del Molise ed è direttore della Scuola di Paesaggio “Emilio Sereni” presso l’Istituto Alcide Cervi. In passato ha svolto approfondite ricerche sulla storia della Valdinievole in età moderna. Recentemente ha pubblicato i volumi La “nobile arte”. Agricoltura, produzione di cibo e di paesaggio nell’Italia moderna (Pacini 2020) e Un Paese di paesi. Luoghi e voci dell’Italia interna (ETS 2021). È presidente del Comitato scientifico dei convegni di Buggiano.
Filiberto Segatto, laureato in Filologia italiana con una tesi su La “Sfera” del Dati, un’immagine quattrocentesca del mondo, pubblicata negli Atti dell’Accademia nazionale dei Lincei, ha insegnato Letteratura italiana e latina e Storia nei licei, svolgendo parallelamente attività di drammaturgo, regista ed operatore teatrale. Rappresenta l’Associazione culturale Buggiano Castello nel comitato scientifico del Convegno e fa parte dell’Istituto storico lucchese.

 

.

Potrebbero interessarti anche...