Il tesoro di Populonia

Museo etrusco Collezione Gasparri

Carolina Megale, Martina Fusi (a cura di)

ISBN: 979-12-5486-151-6
Caratteristiche: 2022 • 16,5x24 cm • 128 pagine • 77 immagini • brossura
Collana: Archeologia in cantiere
Nr. nella collana: 4

Volume 12,00 11,40

Descrizione

Populonia è un meraviglioso sito pluristratificato dove le tracce della storia e delle attività umane hanno scolpito l’ambiente e definito un paesaggio unico, memoria da conoscere, raccontare, valorizzare e talvolta difendere, affinché venga trasmesso, più integro possibile, ai cittadini del domani.

Il Museo etrusco di Populonia è la più antica istituzione museale del territorio, una Collezione privata nata per volontà della famiglia Gasparri, con i reperti emersi durante gli scavi minerari per il recupero delle scorie ferrose, condotti nel corso della prima metà del Novecento nel golfo di Baratti.

Il Museo conserva gli oggetti della vita quotidiana degli Etruschi che hanno vissuto a Populonia dal IX al III secolo a.C. e lo splendido tesoro di monete d’argento con effige di Medusa, da poco restituito alla pubblica fruizione.

 

Scarica l’indice del libro (69 kb)

 

Carolina Megale. Archeologa professionista, è amministratore delegato di Past in Progress Srl e consigliera della Fondazione Aglaia. Diritto al patrimonio culturale. Dirige il Museo etrusco di Populonia Collezione Gasparri e il Parco di Archeologia Condivisa dell’Area archeologica di Poggio del Molino a Populonia. È autrice di numerose pubblicazioni scientifiche, divulgative e di archeologia pubblica e ha curato, tra gli altri, il manuale di archeologia Fare l’archeologo. Per passione e per mestiere e il volume Costruire il passato in Etruria. Il senso dell’archeologia nella società contemporanea.

Martina Fusi. Archeologa professionista e dottore di ricerca in Scienze dell’Antichità e Archeologia, con uno studio sulle produzioni ceramiche locali di Populonia in età ellenistica. Collabora alle ricerche archeologiche nel territorio di Populonia, in particolare presso il Parco di Archeologia Condivisa di Poggio del Molino, ed è coordinatrice del Museo etrusco di Populonia Collezione Gasparri, dove si occupa anche delle attività didattiche e della ricerca scientifica.

 

.

Potrebbero interessarti anche...