Storia dell’Istituto Santa Caterina di Pisa

Dalla fondazione all’Episcopato del cardinale Pietro Maffi (1784-1931)

Giulio Fabbri

ISBN: 978-88-6315-952-3
Caratteristiche: 2015 • 17x24 cm • 240 pagine • brossura

Volume 19,00 16,15

Descrizione

Storia dell'Istituto Santa Caterina di PisaIl volume presenta la storia dell’istituto S. Caterina, cioè dell’istituto cattolico di formazione ed educazione più importante di Pisa. L’arco di tempo considerato va dalla fondazione nel 1784 all’episcopato del cardinale Pietro Maffi, che tenne il governo di Pisa dal 1903 al 1931 e risulta la figura più illustre tra i vescovi pisani dell’età contemporanea.

Nel secolo e mezzo di vita preso in esame l’Istituto accoglieva il seminario, un collegio e alunni esterni che frequentavano le sue scuole.

La storia dell’Istituto s’intreccia con la storia politica della Toscana: dal periodo di Pietro Leopoldo alla dominazione francese, al ritorno dei Lorena fino al passaggio della Toscana allo Stato italiano. Le vicende interne risentono, oltre che della situazione politica, del clima religioso caratteristico dei vari periodi: dagli effetti in seno alla Chiesa delle riforme leopoldine, alla contrastata esperienza di Chiesa gallicana durante l’Impero napoleonico; dalla situazione della Chiesa nel periodo della Restaurazione e della breve primavera di riforme, animate dall’ideale neoguelfo, ai duri anni dell’intransigenza, fino al lento e problematico riavvicinamento della Chiesa all’Italia nel segno dell’armonia di religione e patria durante l’episcopato di Maffi.

In sostanza la storia del seminario e collegio di S. Caterina offre uno spaccato della Chiesa pisana dalla fine del 1700 agli anni trenta del Novecento.

Potrebbero interessarti anche...