Spulvraz

Fabio Lugoboni, Renzo Segala

ISBN: 979-12-5486-119-6
Caratteristiche: 2022 • 14x21 cm • 216 pagine • brossura
Collana: Narrativa
Nr. nella collana: 41

17,1036,00

Spulvraz
Volume
18,00 17,10
Spulvraz
I tre volumi insieme
45,00 36,00
Svuota

Esaurito - In Ristampa

Descrizione

Scenario di questo terzo romanzo, dopo La ruggine non dorme mai e L’omino di burro, è ancora Tossicologia Clinica, un’innovativa struttura dedicata ad ogni tipo di dipendenza, che stavolta si trova ad affrontare la travolgente prima ondata di COVID e il conseguente lock-down.

Le vicende dell’équipe si sviluppano in contesti drammatici ma anche tragicomici in un periodo così peculiare. Medici, psicologi e infermieri, ognuno con una sua specificità e, spesso, problematicità vengono seguiti non solo al lavoro su casi di dipendenza che trascendono le comuni credenze su sostanze e drogati, ma anche a lezione con gli studenti, nelle interminabili notti di guardia, nei contrasti con colleghi spesso prevenuti e ostili verso questo genere di patologia. I protagonisti veri sono però i pazienti che si avvicendano nelle giornate narrate come in una fiction televisiva.

Accanto ai classici “drogati”, appaiono pazienti dipendenti da sostanze lecite, come sonniferi e analgesici e spesso a cadere nell’abuso di ansiolitici sono sanitari stravolti dallo stress di quel terribile periodo, vicende riscontrabili nell’esperienza di molti.

Come nei primi due libri, Ferrara osserva sorniona queste complesse vicende umane, questo spulvraz, polverone in ferrarese.

 

L’Editore mette a disposizone i tre libri di Lugoboni/Segala a un prezzo particolarmente conveniente.
La ruggine non dorme mai
L’omino di burro

 

Scarica l’indice del libro (14 kb)
Scarica il Prologo e il primo capitolo

 

Fabio Lugoboni, medico internista, dirige l’UO ospedaliera Medicina delle Dipendenze del Policlinico di Verona, affiancando attività clinica, ricerca scientifica e didattica. Docente di Psichiatria c/o l’Università di Verona, è autore di più di cento pubblicazioni scientifiche internazionali. Nel 2017 e poi nel 2019, con l’amico Renzo Segala, scrive La ruggine non dorme mai e L’omino di burro, romanzi dove vengono narrate storie di dipendenze patologiche, inusuali e sorprendenti. Nel 2018 ha curato il manuale In Sostanza: manuale sulle Dipendenze Patologiche, coordinando circa 100 autori di vari servizi e 14 differenti università italiane ed estere. È vice direttore dell’organizzazione legata alle Nazioni Unite ISSUP Italy (International Society Substance Use Professionals).
Renzo Segala, nato a Verona nel 1958 dove vive e fa l’avvocato. Collabora con “Avvocato di Strada”. Autore di teatro e satira (premio Pino Zac 2004 al Museo Satira Politica di Forte dei Marmi). Sassofonista in formazioni jazz e di musica etnica. La collaborazione con Fabio Lugoboni risale agli anni ’90 a Radio Popolare Verona dove conducevano “A mille ce n’è…”, programma di musica e satira. Dal 2017 collabora come consulente legale al progetto GAP (Gioco d’azzardo patologico) presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata.

 

.

Potrebbero interessarti anche...