Sesto rapporto annuale sull’arbitrato
Il contenzioso bancario: quali soluzioni?

AA.VV.

ISBN: 978-88-3379-160-9
Caratteristiche: 2019 • 17x24 cm • 104 pagine • brossura con bandelle

Volume 13,00 12,35

Descrizione

Questo volume raccoglie gli atti del “Sesto Rapporto sull’Arbitrato. Il contenzioso bancario: quali soluzioni?”, svoltosi a Roma il 25 giugno 2019 nella sede istituzionale dell’Associazione Bancaria Italiana, in piazza del Gesù, nello storico Palazzo Altieri.

Com’è ormai prassi consolidata, dopo i saluti istituzionali dell’avv. Francesca Palisi e dell’avv. Antonio de Notaristefani di Vastogirardi, il Presidente della Corte Nazionale Arbitrale prof. Giancarlo Laurini, ha svolto il suo Rapporto annuale sull’Arbitrato e ha introdotto e moderato la Prima sessione del Convegno, dedicata alle “Controversie bancarie e finanziarie e i modi alternativi di risoluzione”.

Alla Prima Sessione hanno partecipato: l’avv. Magda Bianco, capo Servizio Tutela Clienti Bankitalia; l’avv. Benedetta Musco Carbonaro, senior Partner Studio Zitiello & Associati; il prof. avv. Ugo Patroni Griffi, ordinario di diritto commerciale nell’Università di Bari; i proff. Marilena Rispoli, Giorgio Afferni, membri ACF CONSOB.

Alla Seconda Sessione, dedicata all’ “Arbitrato giurisdizionale. Esperienze a confronto”, presieduta dall’ avv. Renzo Menoni, Presidente Emerito della Corte Nazionale Arbitrale, hanno partecipato il prof. avv. Gianpaolo Impagnatiello, ordinario di diritto processuale civile nell’Università di Foggia; l’avv. Cecilia Carrara, studio legale Legance; il prof. avv. Marco De Benito, ordinario di diritto processuale civile nell’ Università di Madrid; la prof. avv. Maria Beatrice Deli, Segretario generale ICC Italia e il prof. avv. Ferruccio Auletta, Presidente della Camera Arbitrale Contratti Pubblici – ANAC.

Le Considerazioni conclusive sono state svolte dal Prof. avv. Mario Libertini, Emerito di diritto Commerciale nella Università La Sapienza di Roma.

 

Scarica l’indice del Libro (63 kB)

Potrebbero interessarti anche...