Quaderni di studio 1991-1996

Arnaldo Pizzorusso

Disponibilità: Immediata
ISBN: 978-88-7781-517-0
Anno: 2003
Formato: 14,4x22,3
Pagine: 116

Volume 18,00

Descrizione

Le pagine qui riunite rispecchiano quello che, in un arco di tempo determinato (1991-1996), è stato il lavoro di un critico letterario. Esse ne sono quindi, in varie forme, una rappresentazione. Pur traendo origine e sostanza da ricerche puntuali, un simile lavoro non può proporre osservazioni e riflessioni sulla sua identità, sulla sua stessa funzione. Queste riflessioni sono essenzialmente relative alla scrittura, nella pratica e nella teoria. Ma non solo. Un’indagine sulla scrittura – e pertanto sulla “letteratura”, sulla determinazione e sull’indeterminazione della sua idea – non può attuarsi in un “campo chiuso”. Notazioni su fenomeni di varia natura, su impressioni in apparenza disparate od occasionali, non sono da considerarsi estranee alle prospettive dell’indagine. La “forma breve” consente una massima apertura del campo e, di conseguenza, un’impensata possibilità d’interrogazione e di suggestione.

Potrebbero interessarti anche...