QCR Quaderni del Circolo Rosselli 3-2020 (anno XL, fascicolo 139)

2020 • 16x23 cm • 160 pagine • brossura

AA.VV.

Caratteristiche: 2020 • 16x23 cm • 160 pagine • brossura
Collana: QCR

15,0080,00

QCR Quaderni del Circolo Rosselli 3-2020 (anno XL, fascicolo 139) - Paolo Barile a vent’anni dalla scomparsa
Abbonamento Italia
50,00
QCR Quaderni del Circolo Rosselli 3-2020 (anno XL, fascicolo 139) - Paolo Barile a vent’anni dalla scomparsa
Abbonamento UE
65,00
QCR Quaderni del Circolo Rosselli 3-2020 (anno XL, fascicolo 139) - Paolo Barile a vent’anni dalla scomparsa
Abbonamento extra UE
80,00
QCR Quaderni del Circolo Rosselli 3-2020 (anno XL, fascicolo 139) - Paolo Barile a vent’anni dalla scomparsa
Fascicolo Italia
15,00
QCR Quaderni del Circolo Rosselli 3-2020 (anno XL, fascicolo 139) - Paolo Barile a vent’anni dalla scomparsa
Fascicolo UE
18,00
QCR Quaderni del Circolo Rosselli 3-2020 (anno XL, fascicolo 139) - Paolo Barile a vent’anni dalla scomparsa
Fascicolo extra UE
25,00
Svuota

Esaurito - In Ristampa

Descrizione

Nei venti anni trascorsi dalla sua scomparsa sono state molte le occasioni che hanno consentito di ricordare la figura e l’opera di Paolo Barile. Il permanere di un interesse, che nel tempo si è andato accrescendo, verso questa figura e la sua opera trova spiegazione in molte ragioni: nel rilievo della persona che, come giurista, ha occupato nella seconda metà del secolo scorso una posizione centrale nel mondo scientifico e professionale, e, come cittadino, ha svolto un ruolo di primaria importanza nella vita civile e politica del nostro paese; nella peculiarità del suo percorso di formazione maturato in quel momento cruciale della nostra storia nazionale che, dopo la fine del conflitto mondiale, ha condotto alla nascita dell’ordinamento repubblicano; nell’eredità non solo culturale ma anche etica lasciata ad una scuola di diritto da sempre impegnata nella difesa e nell’affermazione delle libertà fondamentali.

Molti sono stati, dunque, in questi anni i convegni, e gli studi dedicati a Paolo Barile, dalla cui opera risulta ancor oggi possibile trarre insegnamenti attualissimi e, per molti aspetti, premonitori delle vicende che seguitano a caratterizzare la nostra vita repubblicana. Vicende molto tormentate, ma che hanno consentito anche di conquistare e radicare progressivamente nel tessuto sociale il quadro delle libertà tracciato nella prima parte della carta del 1948. Possiamo, quindi, dire che l’attenzione che il mondo del diritto e della cultura hanno, in questi anni, dedicato a Paolo Barile ed alle sue opere hanno ben corrisposto al livello che la sua figura ha occupato nella storia recente del nostro paese.

Enzo Cheli

 

Scarica l’intera Presentazione di Enzo Cheli

Scarica l’indice del fascicolo

 

 

.

Potrebbero interessarti anche...