Il lodo arbitrale irrituale e la sua impugnazione

Francesco Campione

ISBN: 978-88-3379-202-6
ISSN: 2532-9170
Caratteristiche: 2020 • 17x24 cm • 400 pagine • brossura
Collana: Quaderni di Judicium
Nr. nella collana: 8

Volume 40,00 38,00

Descrizione

L’opera ha ad oggetto il tema dell’impugnazione del lodo arbitrale c.d. irrituale.

Essa propone, dapprima, una ricognizione sia degli orientamenti tradizionali in materia, sia degli indirizzi, dottrinali e giurisprudenziali,
formatisi a seguito della riforma della disciplina dell’arbitrato operata dal d.lgs. 2 febbraio 2006 n. 40.

Esamina, poi, la questione della ricostruzione della natura del lodo irrituale e, infine, ricostruisce la disciplina dell’impugnazione di tale lodo, sia sul piano sostanziale, sia sul versante processuale.

Scarica l’indice del Libro (65 Kb)

Francesco Campione, avvocato del Foro di Pisa, è dottore di ricerca in Diritto dell’arbitrato interno e internazionale alla LUISS di Roma e assegnista di ricerca alla Università Politecnica delle Marche. Già docente a contratto nel settore scientifico disciplinare IUS/15 all’Università di Pisa, è autore di saggi e commenti in materia di diritto processuale civile, diritto dell’arbitrato e diritto delle procedure concorsuali.

Potrebbero interessarti anche...