Lezioni magistrali

Enrico Caterini (a cura di)
Testi di Vincenzo Cerulli Irelli, Paolo Grossi, Vito Mancuso, Bruno Sassani, Agustìn Luna Serrano, Patrick Valdrini

ISBN: 978-88-3379-145-6
Caratteristiche: 2020 • 17x24 cm • 112 pagine • brossura
Collana: Diritto

Volume 13,00 12,35

Descrizione

Il volume raccoglie le lezioni magistrali impartite agli studenti di Giurisprudenza negli anni accademici 2018 e 2019.

La serie programmata dal Corso di studi rientra nell’offerta didattica e vuole essere l’avvio di riflessioni approfondite su questioni giuridiche la cui problematicità è fonte di arricchimento per la ricerca giuridica.

«Qualcuno si è interrogato se la Costituzione è ancora giovane oppure ha qualche capello che inizia ad imbiancare. Non credo sia rilevante stabilire se la Costituzione sia giovane o vecchia, piuttosto bisognerebbe chiedersi come direbbe Piero Calamandrei in una sua lezione agli studenti milanesi del 1955, a che cosa serve questo pezzo di carta, a cosa serve? Un pezzo di carta che se lo lascio cadere è come tanti altri, resta inerte, resta morto, non si muove, eppure, la Costituzione con i suoi 139 articoli e le 18 disposizioni finali e transitorie non è un banale insieme di norme, è un insieme di norme importanti, ma in realtà questo documento ha una visione, raccoglie un programma, un progetto, ed essa affida a tutti noi una missione ovvero la missione di impegnarci affinché i principi inessa contenuti vengano concretamente realizzati».

(Dal paragrafo La Costituzione “Sociale” dopo settant’anni di Franco Rubino)

Scarica l’indice del Libro (53 Kb)

Enrico Caterini, ordinario di diritto privato e autore di numerosi saggi e monografie. Coordina il corso di studi in giurisprudenza e presiede la Fondazione Trasparenza.

.

Potrebbero interessarti anche...