Le città italiane dell’età di Dante

Giovanni Cherubini

Disponibilità: ESAURITO
ISBN: 978-88-7781-064-9
Caratteristiche: 1992 - 10,5x18 - 160 pagine - brossura

Volume 7,23 5,42

Esaurito

Descrizione

Dante, pietra miliare nella letteratura, viene preso come punto di riferimento cronologico di questo agile volumetto che il prof. Giovanni Cherubini – docente di Storia Medievale all’Università di Firenze – dedica alle città italiane del Duecento. Molti erano i requisiti richiesti ad una città perché potesse ritenersi tale; sotto l’aspetto ecclesiastico doveva essere sede del vescovo, trascendere l’ampiezza del semplice territorio castellano e coincidere con la diocesi stessa. Erano indispensabili solide mura protettive con annesso fossato esterno. Doveva vantare memorie di un passato più o meno remoto, meglio se mitico. In questo volume, a Dante si fa riferimento non solo come comodo dato cronologico: con la sua vicenda biografica e con la sua opera, egli fu parte integrante dell’Italia cittadina. Il volume è arricchito da una cartina geografica.

Potrebbero interessarti anche...