Internet contratto e persona

Quale futuro?

Renato Clarizia (a cura di)

ISBN: 978-88-3379-295-8
Caratteristiche: 2021 • 17x24 cm • 208 pagine • brossura
Collana: Diritto

Volume 16,00 15,20

Descrizione

Semplificazione dei problemi giuridici e uno sguardo al futuro: è questo il filo conduttore dei vari contributi raccolti nel volume. È soprattutto l’intelligenza artificiale a porre interrogativi importanti sul futuro che ci attende, difficilmente prevedibile, attesa l’incessante e repentina evoluzione che la caratterizza.

Agli smart contract sono dedicati alcuni contributi che li esaminano sotto ogni profilo. La “rete” configura “nuove” proprietà, quella stessa “rete” in cui si può navigare anonimi e che pone però anche gravi problemi di tutela della privacy.

Di fronte a questi scenari di tecnologia avanzata e di un futuro da fantascienza c’è chi ci riporta alla triste realtà dei nostri giorni di convivenza con il COVID 19 che sembra voler riaffermare in maniera cruda la nostra “umanità”. Quale futuro? Quello che l’uomo sarà in grado di costruire senza farsi eccessivamente affascinare dalla tecnologia.

 

Scarica l’indice del libro (61 kb)

 

Renato Clarizia ha insegnato nelle Facoltà di Giurisprudenza delle Università di Cagliari, Urbino e Roma Tre, in quest’ultima dalla sua costituzione nel 1995. L’intermediazione finanziaria (factoring e locazione finanziaria), l’informatica, la procreazione medicalmente assistita, la “persona” e la privacy sono stati i temi maggiormente esplorati dal punto di vista scientifico. È avvocato a Roma. Alcune monografie: Informatica e conclusione del contratto (Milano, 1985); I contratti di finanziamento. Mutuo di scopo, Leasing e Factoring (Torino, 1989); Introduzione allo studio del Diritto Privato (Torino, 2019).

 

.

Potrebbero interessarti anche...