Il Gioco del Ponte

La secolare battaglia pisana

Alberto Zampieri

ISBN: 978-88-6995-138-1
Caratteristiche: 2016 • 17x24 cm • 256 pagine • 200 immagini • brossura
Collana: Storia

Volume 14,90 12,66

Descrizione

L’Autore ripercorre la plurisecolare vita della “Battaglia pisana”, a partire dal suo antenato, il Mazza-Scudo. Dopo una lunga sospensione dovuta a vicende storiche, è con Cosimo I che, nel 1568, il Gioco del Ponte torna a rivivere, questa volta sul Ponte di Mezzo, con gli aspetti essenziali attuali, conoscendo il suo massimo splendore nel Seicento. Elemento del tutto innovativo è l’introduzione del carrello, avvenuta nel dopoguerra, voluta per tutelare l’integrità dei combattenti.

Scrivere oggi la storia del Gioco del Ponte significa ricordare, ai giovani e ai più grandi, una conoscenza che si ripete ogni anno e che rappresenta un patrimonio storico e culturale di grande valore.

Correda il testo un ricchissimo apparato iconografico, talvolta inedito, cui si aggiungono due appendici finali che riportano una vasta selezione di immagini riguardanti il corteo e i combattimenti.

 

Scarica l’indice del libro (29 kb)

 

Alberto Zampieri è nato a Pisa, e qui ha studiato fino a laurearsi in medicina e chirurgia. Ha svolto varie attività professionali, conseguendo due specializzazioni e la libera docenza. Si è sempre interessato degli avvenimenti della sua città, pubblicando numerosi lavori riguardanti la storia, l’università, l’arte, il vernacolo ed altri aspetti culturali di Pisa, in particolare inerenti il Gioco del Ponte, che ha trattato in oltre 25 pubblicazioni.

.

Potrebbero interessarti anche...