FraSca Franco Scaglione

Il poeta dell’aerodinamica

Paolo Giaconi

ISBN: 978-88-6995-766-6
Caratteristiche: 2020 • 21x28 cm • 200 pagine • 330 immagini • brossura

Volume 28,00 26,60

Descrizione

Prima, durante e… dopo

La vita di un personaggio che ha fatto la storia dell’automobile italiana, dalla sua nascita, alla guerra, percorrendo la sua carriera breve ma intensa terminata con l’oblio.

Dimenticato da quel mondo delle auto, ma proprio grazie ad esse ritrovato in un piccolo paese della Toscana: Suvereto.

E… dopo: gli eventi a lui dedicati che hanno fatto capire l’inestimabile valore del suo lascito.

FraSca era la sigla con cui Franco Scaglione firmava i suoi primi bozzetti di carrozzerie.

 

*****************

 

«Per i non addetti ai lavori e per chi conosce la storia dell’automobile solo per la mitica Fiat 500 o il Maggiolino Volkswagen, il nome di Franco Scaglione non dice niente. Basta poi citare alcuni modelli di auto da lui disegnate, che dalla sala pian piano qualcuno alza la mano esclamando: ahhh quella – riferendosi ad un modello di automobile che ha fatto la storia. Questo, non lo nego è successo anche a me. La vettura più conosciuta ai più è l’Alfa Romeo Giulietta Sprint, poi l’Alfa Romeo 33 stradale. Delle BAT qualcuno ha visto una foto su qualche giornale d’epoca e, del resto, niente.

Questo è il vuoto da colmare, far conoscere a molti chi era Scaglione, la sua vita e quello che ha rappresentato la sua pur breve carriera, per la storia dell’automobilismo mondiale. Certo non ho l’ambizione di fare questo, ma trasferire le emozioni che questo personaggio è riuscito a trasmettermi, provo a farlo e spero che qualcuno alla fine di questo libro possa dire di sapere qualcosa in più e magari cercare altri libri per conoscere meglio gli oltre 60 modelli di auto che lu ha disegnato. È doveroso capire che cosa era una carrozzeria anni ’50…»

Paolo Giaconi

 

Scarica l’intera Premessa (90 kb)

Scarica l’indice del libro (102 kb)

.
Paolo Giaconi, classe 1966 vive e lavora a Piombino (LI). Fotografo e giornalista pubblicista, collabora con alcune testate locali. Dal 1998 ha fatto parte della redazione del mensile «l’Etrusco», divenuto giornale on-line nel 2013 . La sua prima pubblicazione è stata: Parbucking – 19 ore per ruotare una città galleggiante. Il racconto attraverso le immagini della rotazione della Nave Concordia naufragata all’Isola del Giglio.

 

.

Potrebbero interessarti anche...