Drammaturgia romantica: il sistema letterario manzoniano

Luciano Bottoni

Caratteristiche: 1984 - 224 pagine
Collana: Saggi critici

Volume 19,63

Descrizione

Tra i più perspicaci interlocutori di A.W. Schlegel — il teorico della drammaturgia romantica —fu il giovane Manzoni che, prima di convertirsi al romanzo, elaborò il suo sistema letterario su di un modello suggerito dallo Schlegel. Il libro descrive come il progetto del Fermo e Lucia si appropri di una dimensione ironica che, nell’episodio di Geltrude, fa della monaca una vittima — quasi schlegeliana — dell’emozionalismo romanesque. Una vittima che attraverso lo spessore semantico delle isotopie, si colloca sullo stesso asse semico di Lucia e confronta il dramma della Sventurata con l’assiologia della Vergine.

Potrebbero interessarti anche...