Documenti informatici e firme elettroniche nell’attività d’impresa

Maurizio Onza, Valerio Pescatore, Chiara Picciau (a cura di)
Con i contributi di Giulia Ballerini, Filippo Casini
Con la collaborazione di Alessandra Prandi

ISBN:
LIBRO: 978-88-3379-504-1
EBOOK: 978-88-3379-506-5
Caratteristiche: 2022 • 17x24 cm • 168 pagine • brossura

11,9015,20

Documenti informatici e firme elettroniche nell'attività d'impresa
Volume
16,00 15,20
Documenti informatici e firme elettroniche nell'attività d'impresa
Ebook.epub
11,90
Svuota

Esaurito - In Ristampa

Descrizione

A partire da una serie di interrogativi e problemi della prassi sollevati dalle imprese associate a Confindustria Brescia, il lavoro si propone di ordinare e, in parte, ricostruire il sistema di regole che governa le firme e i documenti elettronici nell’attività d’impresa, tenuto conto dell’assai frammentato quadro normativo, nonché della spiccata tecnicità della materia.

 

***************

 

«Il primo Quaderno dell’Osservatorio sul diritto dell’impresa affronta il tema del documento informatico e delle firme elettroniche, sotto i profili della formazione, della circolazione e della conservazione; argomenti sollecitati, in consonanza con la prospettiva propria dei “Quaderni”, da esigenze avvertite dalle imprese e raccolte da Confindustria Brescia.

Esigenze, innanzitutto, di chiarezza, essendo le pertinenti fonti normative, da un canto plurime, di rango differente e sparse in luoghi e tempi diversi; dall’altro, costrette a “dialogare” con una tecnologia, ad innovazione tumultuosa, che incide costantemente sui referenti (esemplarmente, sulla “composizione informatica” di documento e firma elettronica) oggetto del (e da) regolare.

Ma esigenze, altresì, di ordine, che proprio quelle caratteristiche delle fonti rendono, allo sguardo quotidiano dell’operatore economico, sfuggente e sfocato, costringendo ad incerto l’uso, divenuto oramai (per comodità o per imposizione normativa o, per così dire, sociale) abitudine, del dialogare (economicamente e, poi, giuridicamente) digitale.

Per tali ragioni, nella prima parte del lavoro ci si è proposti di “descrivere ordinando” le fonti normative, all’ordine contribuendo l’analisi della casistica disponibile, dalla quale sono state attinte regole operazionali e scelte – più o meno temporanee e stabili – interpretative…»

I Curatori

 

L’OPERA È DISPONIBILE ANCHE IN EDIZIONE EBOOK

 

Scarica l’intera Prefazione dei Curatori

 

Scarica l’indice del libro (74 kb)

 

Giulia Ballerini è ricercatrice di diritto commerciale dell’Università di Padova, Dipartimento di diritto privato e critica del diritto.
Filippo Casini è dottore di ricerca in Scienze giuridiche presso l’Università di Modena e Reggio Emilia.
Alessandra Prandi è dottoressa magistrale presso l’Università di Brescia.

 

.