Diritto dell’impresa in crisi

Crisi e insolvenza, early warning e assetti adeguati, soluzioni negoziate e responsabilità degli amministratori - Aggiornato alla legge n. 147 del 21 ottobre 2021

Stefano Ambrosini

ISBN:
LIBRO: 978-88-3379-427-3
EBOOK: 978-88-3379-430-3
Caratteristiche: 2022 • 17x24 cm • 304 pagine • brossura con sovraccoperta
Collana: Diritto

20,0026,60

Diritto dell'impresa in crisi - Crisi e insolvenza, early warning e assetti adeguati, soluzioni negoziate e responsabilità degli amministratori
Volume
28,00 26,60
Diritto dell'impresa in crisi - Crisi e insolvenza, early warning e assetti adeguati, soluzioni negoziate e responsabilità degli amministratori
Ebook.epub
20,00
Svuota

Esaurito - In Ristampa

Descrizione

Questo volume è uno dei primissimi in Italia, nel campo del diritto della crisi, a uscire aggiornato alla legge n. 147 del 21 ottobre 2021, recante misure urgenti in materia di crisi d’impresa e di risanamento aziendale.

Vi si trovano puntualmente analizzati molti dei temi più rilevanti e controversi in dottrina e in giurisprudenza, essendo l’autore un profondo conoscitore dei profili teorici e pratici di questo settore scientifico.

L’opera è quindi destinata, da un lato, ad avvocati, commercialisti, magistrati e consulenti d’impresa che si occupano di questa complessa disciplina, ormai da molti anni in costante evoluzione, dall’altro a docenti e studenti della materia, costituendo un’utile lettura integrativa dei manuali di diritto della crisi d’impresa (quando non un possibile testo d’esame a sé).

Il libro offre infatti un quadro stimolante e aggiornato delle problematiche più attuali e dibattute, dai concetti di crisi e insolvenza alle principali novità del Codice della crisi del 2019, dalle numerose questioni in tema di concordato preventivo e altre soluzioni negoziate della crisi alla responsabilità degli amministratori, ripercorrendo le tappe più significative degli sviluppi normativi (non sempre lineari e coerenti) degli ultimi quindici anni.

 

L’OPERA È DISPONIBILE ANCHE IN EDIZIONE EBOOK

 

Scarica l’indice del libro (172 kb)

 

Stefano Aambrosini è, dal 2005, professore ordinario di diritto commerciale nell’Università del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”, dove insegna diritto fallimentare e diritto bancario. Autore di svariate opere monografiche su temi societari e concorsuali, nonché di circa 150 saggi apparsi sulle maggiori riviste giuridiche (cartacee e online) del settore, ha preso parte, con propri contributi in materia societaria e della crisi d’impresa, alle più importanti opere trattatistiche degli ultimi lustri (Trattato Cottino, Trattato Vassalli-Luiso-Gabrielli, Trattato Rescigno, Trattato Jorio-Sassani, Trattato Cagnasso-Panzani). È autore, con Stefania Pacchi, del manuale Diritto della crisi e dell’insolvenza e direttore, con Cesare Trapuzzano, del Commentario al Codice del fallimento e delle procedure concorsuali. È stato, per due consiliature, componente del Consiglio Generale della Compagnia di San Paolo, nonché presidente e consigliere di amministrazione di importanti società bancarie e industriali. È stato ed è tuttora commissario giudiziale, curatore e commissario straordinario, nonché consulente legale, in molte delle vicende di crisi aziendali più complesse e rilevanti degli ultimi quindici anni.

 

.

Potrebbero interessarti anche...