Di bugia in bugia

Tra le pagine di narrativa per bambini e ragazzi

Chiara Lepri
Con un saggio di Flavia Bacchetti

ISBN: 978-88-6995-744-4
Caratteristiche: 2020 • 15x22 cm • 232 pagine • brossura con bandelle

7,9013,30

Di bugia in bugia - Tra le pagine di narrativa per bambini e ragazzi
Volume
14,00 13,30
Di bugia in bugia - Tra le pagine di narrativa per bambini e ragazzi
Ebook.epub
7,90
Svuota

Esaurito - In Ristampa

Descrizione

Il presente volume si propone di indagare la storia della bugia lungo due piani paralleli e convergenti insieme: quello della letteratura stessa come bugia o finzione e quello della bugia nell’immaginario letterario, in quest’ultimo caso rivolgendo lo sguardo alla narrativa frequentata dai bambini e ragazzi, luogo privilegiato del fantastico e delle metamorfosi delle rappresentazioni sociali dell’infanzia.

Swift e Defoe, Lewis Carroll, ma anche Oscar Wilde, Tom Sawyer e Huck Finn, Pippi Calzelunghe ed altri si avvicendano in un percorso storico e culturale che oscilla tra inautenticità e trasparenza, da Pinocchio, vittima degli inganni degli adulti, all’irriverenza smascheratrice di Gian Burrasca sino ai limpidi protagonisti dei racconti di Gianni Rodari.

Ne risulta una lettura reticolare di autori, opere e personaggi che si propone di illustrare le molteplici prospettive attraverso cui si articola la dinamica tra verità e menzogna, tra realtà e fantasia, tra verità e finzione ed emerge, inoltre, il carattere polisemico della bugia nei diversi tempi storici e nei multiformi registri culturali e letterari.

 

IL LIBRO È DISPONIBILE ANCHE IN VERSIONE EBOOK

 

Scarica l’indice del libro (33 kb)

 

Chiara Lepri è professoressa associata di Storia della Pedagogia presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi Roma Tre, dove insegna Storia dei Processi culturali e formativi e Storia dei Modelli educativi e formativi. Studiosa di storia della letteratura per l’infanzia con particolare riferimento alla sperimentazione poetica e all’illustrazione, ha pubblicato, su questi temi, le seguenti monografie: Parole in libertà. Infanzia, gioco e linguaggi poetico-narrativi (Roma 2013, Premio C.I.R.S.E. 2015), Aedi per l’infanzia. Poeti e illustratori di oggi (Pisa 2015), Le immagini raccontano. L’iconografia nella formazione dell’immaginario infantile (Pisa 2016, Premio S.I.PED. 2018) e inoltre numerosi altri saggi e articoli sulla letteratura per l’infanzia ed i suoi generi e linguaggi in volumi collettanei e riviste specialistiche.

 

 

.

Potrebbero interessarti anche...