Corpo, riproduzione e salute tra le donne Maya dello Yucatán (Messico)

Patrizia Quattrocchi

ISBN: 978-88-6315-333-0
Caratteristiche: 2011 - 15x21 - 280 pagine - 30 immagini - brossura
Collana: Percorsi di antropologia e cultura popolare
Nr. nella collana: 11

Volume 20,00 17,00

Descrizione

Corpo, riproduzione e salute tra le donne Maya dello Yucatán (Messico)L’autrice analizza la pratica della “Sobada” (“il dono delle levatrici”) tra i Maya dello Yucatán: le manipolazioni a cui le levatrici tradizionali maya sottopongono i corpi delle gestanti e delle persone affette da malattie esotiche attribuibili allo spostamento, nell’addome, dell’utero o di un organo immaginario posto sotto l’ombelico (il “ti’pté”). Attraverso queste manipolazioni esse mettono “al posto giusto” visceri e feto, garantendo così tanto il ripristino della salute eventualmente compromessa, quanto il felice decorso della gestazione e del parto.

La riflessione di Patrizia Quattrocchi, presentando gi usi medicali di un popolo tra i più affascinanti della terra, è che le esperienze di altri possono tornare utili anche a noi, sia per renderci maggiormente consapevoli delle nostre scelte, sia per ricordarci la vasta gamma di possibilità sempre a disposizione dell’essere umano.

Potrebbero interessarti anche...