Il conflitto e l’archetipo della dea Inanna

Cristina Menichino

ISBN: 978-88-3379-315-3
Foto: 3
Caratteristiche: 2021 • 10,5x18 cm • 160 pagine • 3 immagini • brossura con bandelle
Collana: Imago Iuris
Nr. nella collana: 11

Volume 22,00 20,90

Descrizione

Inanna era una dea sumera (circa 3.400 a.C.), una delle dee più potenti e maggiormente venerate in Mesopotamia, erede della tradizione della Grande Madre, ma con connotati specifici.

Impersonava la multiformità dell’essere ed era in grado di riunificare in sé gli opposti: “signora del cielo” e dea della fertilità, dea dell’amore, della sessualità e della guerra, dea della resurrezione, colei che porta la legge e fonda la civiltà.

Il volume collega il mito e l’archetipo di Inanna al tema della gestione consensuale dei conflitti e dei relativi strumenti odierni (come la mediazione, la negoziazione e la pratica collaborativa), in un contesto in cui vi è la tensione tra l’ordine della legge e il disordine del conflitto.

Attraverso il mito, i simboli, le immagini di reperti archeologici e gli inni dedicati a Inanna, quale rappresentante del divino femminile, il volume intende fornire un personale punto di vista nella lettura dei conflitti e, più in generale, delle relazioni interpersonali, riscoprendo l’attualità di alcuni valori che la dea esprimeva nei tempi antichi.

 

Scarica l’indice del libro (47kb)

 

Scarica la locandina della presentazione del libro – 27 Aprile 2021, ore 17-19

 

 

 

Cristina Menichino è avvocato in Milano, negoziatore professionista, avvocato collaborativo e mediatore. Dottore di ricerca in Diritto privato comparato. È stata professore a contratto di Diritto privato dell’informatica, contratti del commercio elettronico e risoluzione consensuale dei conflitti nelle Università degli Studi di Milano e Brescia. Come professionista e formatore si occupa da anni di gestione consensuale dei conflitti. Autrice di vari contributi scientifici in materia giuridica, soprattutto nel settore del diritto delle obbligazioni, dei contratti, della mediazione e delle ADR, fra cui si segnala la monografia Clausole di irresponsabilità contrattuale (Milano, 2008) e, insieme ad altri autori e con la propria co-curatela, La pratica Collaborativa. Dialogo fra teoria e prassi (Torino, 2017). Da oltre vent’anni si interessa ai temi del divino femminile e del mito.

 

 

Potrebbero interessarti anche...