Il codice della privacy

Commento al D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 e al D. Lgs. 10 agosto 2018 n. 101 alla luce del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR)

Riccardo Sciaudone, Eleonora Caravà (a cura di)

ISBN: 978-88-3379-043-5
Caratteristiche: 2019 • 17x24 cm • 1056 pagine • cartonato
Collana: I Commentari di giurisprudenza e dottrina
Nr. nella collana: 4

Volume 89,00 75,65

Descrizione

Il Regolamento (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) ha modificato l’approccio alla tutela dei dati personali. Per adeguare il nostro ordinamento al GDPR, il legislatore nazionale ha adottato il D.lgs. 10 agosto 2018, n. 101, che ha aggiornato il D.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (c.d. Codice della privacy).

Il presente volume è il primo a commentare, articolo per articolo, il Codice della privacy e il D.lgs. 101/2018.

All’opera hanno contribuito accademici, avvocati, consulenti, funzionari del Garante per la protezione dei dati personali, della Consob e dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.

Scarica l’indice del libro (87 Kb)
Leggi la prefazione del codice sul sito della rivista online “diritto mercato e tecnologia”

Leggi la recensione “Diritto24 intervista l’avv. Riccardo Sciaudone, Partner dello Studio Legale Delfino e Associati Willkie Farr & Gallagher LLP”. Il Sole24ore, 10 aprile 2019

 

Riccardo Sciaudone è avvocato esperto in materia di Concorrenza, Diritto UE e Privacy. Già consulente della Commissione europea, è membro dell’International Competition Network e dell’e-Health Hub.
Eleonora Caravà è avvocato e Associate presso lo Studio Legale Delfino e Associati Willkie Farr & Gallagher LLP.

.

Potrebbero interessarti anche...