La circolazione dei dati

Titolarità, strumenti negoziali, diritti e tutele

Alberto M. Gambino e Andrea Stazi (a cura di)

ISBN: Volume 978-88-3379-227-9
ISBN: EBOOK 978-88-3379-228-6
Caratteristiche: 2020 • 17x24 cm • 288 pagine • brossura

17,6023,75

Ebook.epub
17,60
Volume
25,00 23,75
Svuota

Esaurito - In Ristampa

Descrizione

«L’avvento delle nuove tecnologie ha segnato una vera e propria rivoluzione antropologica, ma altresì sociale, culturale, politica, economica.

Come rispetto a ogni fenomeno “disruptive”, il rischio da evitare è quello di un’eterna rincorsa, da parte del diritto, di una tecnica quasi irraggiungibile per velocità e profondità dell’evoluzione.

La chiave per il governo dell’innovazione appare invece, da un lato, quella della duttilità e lungimiranza garantite dal principio di neutralità tecnologica, dall’altro, quella dell’approccio antropocentrico alla tecnica.

Su tali pilastri si fonda, ad esempio, il Regolamento europeo sulla protezione dei dati, cd. GDPR, che con la sua prevalenza dei principi sulle regole consente un adattamento continuo alla materia da regolare.

Tale approccio è condiviso dall’Unione Europea su temi importanti, tra cui l’intelligenza artificiale in primis, e risulta il fattore essenziale per garantire che il rapporto tra innovazione e privacy si declini in termini sinergici e non conflittuali.

Così, parafrasando il titolo di un noto libro di Stefano Rodotà, la vita è resa compatibile con la regola, ed il dialogo costante tra le due è il presupposto di un rapporto armonico tra persona, democrazia e digitale.

In tale scenario, in cui i dati risultano sempre più non soltanto un attributo della persona ma altresì, siano essi personali o non personali, atomi di un universo di relazioni sociali e commerciali, oggetto di circolazione e commercializzazione, questo volume offre un contributo prezioso per indagare e definire i profili giuridici relativi alla circolazion e dei dati.

I saggi qui raccolti, di autorevoli e giovani studiosi, forniscono letture di notevole interesse teorico e impatto pratico con riferimento ai principali profili della titolarità, degli strumenti negoziali, dei diritti e delle tutele rilevanti, su un tema che è ormai centrale nelle odierne dinamiche sociali e di mercato».

P. Stanzione

Scarica l’indice del Libro (49 Kb)

Guarda l’intervista all’autore


Leggi la recensione pubblicata su Diritto Mercato Tecnologia

A cura di: Alberto M. Gambino e Andrea Stazi
Prefazione di: Pasquale Stanzione
Saggi di: Vincenzo Zeno-Zencovich, Alberto M. Gambino, Davide Mula, Giorgio Resta, Andrea Stazi, Francesca Corrado, Elena Maggio, R. Petti, Chantal Bomprezzi