Autodeterminazione e minore età

Itinerari di diritto minorile

Roberto Senigaglia (a cura di)

ISBN: 978-88-3379-132-6
Anno: 2019
Formato: 17x24 cm
Pagine: 256 pagine
Collana: Diritto

Volume 22,00 18,70

Descrizione

Il volume offre un’ampia riflessione sulle tecniche e i principi di definizione dello spazio di autodeterminazione e autonomia che può oggi riconoscersi al soggetto minore di età.

La rimeditazione della capacità del minorenne di compiere atti giuridici è operata alla luce delle istanze provenienti dalla realtà sociale, dall’evoluzione normativa e dalla ridefinizione degli assetti assiologici ordinanti il diritto minorile.

E questo sia nei rapporti familiari sia nelle relazioni sociali, spaziando dall’ambito più strettamente personale a quello patrimoniale.

Al fine di delineare il contesto valoriale del discorso sull’autodeterminazione del minore di età, nel volume si è voluto far precedere la parte più specificamente dedicata a talune espressioni dell’autonomia del minore (salute, privacy, nuovi media, contratto) da un inquadramento generale dei diritti, dell’interesse del minore e delle misure di protezione degli uni e dell’altro.

La parte terza, poi, affronta, con l’esperienza della giurisprudenza pratica, alcune questioni legate al ruolo del minore nel processo, i cui esiti implicano i suoi diritti e il suo best interest.

Scarica l’indice del libro (48 Kb)

Roberto Senigaglia è professore ordinario di Diritto privato nell’Università Ca’ Foscari Venezia, ove insegna anche Diritto di famiglia e Diritto civile minorile. Autore di numerosi contributi nei diversi settori del diritto civile.

Potrebbero interessarti anche...