Anatomia giuridica di un contratto «singolare»: l’appalto pubblico

Un «tipo negoziale» al confine fra diritto amministrativo e diritto commerciale

Stefano A. Cerrato
Presentazione di Oreste Cagnasso

ISBN: 978-88-3379-303-0
Caratteristiche: 2021 • 17x24 cm • 224 pagine • brossura
Collana: Diritto

Volume 23,00 21,85

Descrizione

A cinque anni dall’entrata in vigore del Codice degli appalti, e in una fase di profonda revisione dei pilastri fondanti della sua disciplina, l’opera esamina i profili giuridici del contratto di appalto pubblico con particolare attenzione al ricchissimo contributo della giurisprudenza formatasi fino ad oggi.

Seguendo un percorso logico, la monografia prende le mosse dalla fase pubblicistica della procedura di appalto per poi considerare i profili privatistici del contratto e della sua esecuzione, prestando particolare attenzione al settore della difesa e sicurezza, governato da disposizioni in parte eccezionali e in parte derogatorie del regime ordinario.

 

Scarica l’indice del libro (44 kb)

 

Stefano A. Cerrato è professore ordinario di diritto commerciale nell’Università di Torino e avvocato; nel triennio 2016-2019 è stato iscritto nell’Albo degli arbitri della Camera Arbitrale presso l’Autorità Nazionale Anticorruzione. Si occupa prevalentemente di diritto e contratti d’impresa; start-up e contratti di rete; crisi, ristrutturazione aziendale e procedure concorsuali; marchi e segni geografici; arbitrato. È componente di direzioni, redazioni e comitati scientifici di riviste giuridiche di rilevanza nazionale e di fascia A ANVUR, ed è autore di oltre duecento lavori scientifici.

 

Potrebbero interessarti anche...