SPEDIZIONE IN ITALIA GRATUITA A PARTIRE DA 40,00€ DI SPESA
CERCA NELLO SHOP...

La coda di Zeno: una favola che racconta ai bambini il percorso della malattia, realizzata in collaborazione con AGBALT

14 Ottobre 2021

 

«Questa favola credo che aiuterà molto i bimbi malati del mio reparto ma non solo, a capire meglio cosa sta succedendo a loro e intorno a loro. Aiuterà i genitori, leggendogliela, a svolgere meglio il loro ruolo di sostegno e di guida. Aiuterà fratellini ed amichetti a capire cosa succede al loro amico malato» così scrive nella prefazione il dott. Luca Coccoli, che opera nel reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Santa Chiara di Pisa.

Il libro, scritto da Francesca Petrucci e illustrato da Tiziana Morrone, racconta la storia di Zeno, uno scoiattolino allegro e vivace, che ama saltare e giocare con i suoi amici di Bosco Castagno. È molto orgoglioso della sua bellissima e folta coda, che mostra nei salti e lo aiuta a tenersi in equilibro.

Un brutto giorno Zeno si ammala, e Betta la civetta gli prescrive una medicina che lo farà sentire debole e, cosa terribile, a poco a poco rovinerà la sua bellissima coda.

Il piccolo si rinchiude nella sua tana con dolore e vergogna: non vuole più vedere nessuno; arrabbiato e sempre più debole, si rifiuta perfino di nutrirsi.

Che cosa escogiteranno i suoi amici per farlo tornare a giocare con loro?

Una storia che parla di temi delicati quanto reali, con la leggerezza della fiaba racconta le emozioni di chi affronta un percorso difficile: dalla paura alla vergogna, dalla rabbia alla tristezza, mostrando come siano tutte da accogliere e da affrontare insieme, ricordando sempre che per scalare un grande albero occorre pensare “un ramo alla volta”. E anche saper sempre ritrovare il sorriso.

Il progetto, realizzato grazie al contributo della Casa di Cura Privata San Rossore, è nato in collaborazione con l’Associazione AGBALT ODV (Associazione Genitori per la cura e l’assistenza ai Bambini Affetti da Leucemia o Tumore) che, dal 1986, si occupa di fornire tutto il supporto necessario per i bambini in cura presso il reparto di Oncoematologia Pediatrica Santa Chiara di Pisa e per le loro famiglie.

Sentirsi a casa e restare uniti con la propria famiglia è indispensabile per le cure dei piccoli pazienti, per questo AGBALT dona una casa, un sorriso e tutto il supporto ai bambini e alle loro famiglie quando ne hanno più bisogno, occupandosi anche della formazione di medici, volontari, e del progetto scuola.

Per scoprire tutte le attività dell’associazione e sostenerla: www.agbalt.it

newsletter pacini editore

Iscriviti alla newsletter di Pacini Editore

ISCRIVITI

newsletter pacini giuridica

Iscriviti alla newsletter di Pacini Giuridica

ISCRIVITI