CERCA NELLO SHOP...

SAGGISTICA

Riempitivo e realismo. Uno studio sui romanzi di Lev Tolstoj

Riempitivo e realismo. Uno studio sui romanzi di Lev Tolstoj

Valeria Cavalloro

ISBN: 978-88-6995-137-4
Caratteristiche: 2016 • 14,4x22,3 • 248 pagine • brossura con bandelle
Collana: Strumenti di Filologia e critica
Nr. nella collana: 23
Volume   € 17,00 € 14,45
Quantità:
Vai alla cassa

Descrizione

Qual è la trama di Guerra e pace? Quali peripezie segnano lo svolgimento di Anna Karenina? Che cosa occupa le pagine di queste voluminose opere, la cui posizione centrale nel nostro canone romanzesco testimonia l’interesse che tuttora sono capaci di ispirarci?

Al confronto diretto con i testi la risposta che emerge può apparire paradossale, persino deludente: pochi picchi d’azione, nessuna svolta avventurosa, alcuni momenti di destino che si confondono nella continuità del racconto, senza che sia propriamente possibile dire quando e come hanno iniziato a prodursi, che profilo abbia la loro parabola narrativa.

Sfidando il pregiudizio fondamentale che ci porta a far coincidere romanzo e romanzesco, e in nome di quel realismo che Auerbach ha identificato con il principio della serietà del quotidiano, Tolstoj pone di fronte al lettore opere occupate dalla rappresentazione dell’accadere comune e ripetitivo dell’esistenza, del tempo silenzioso che sta tra gli eventi, dello scorrere della vita.

 

Scarica l’indice del libro (66 kb)

 

Valeria Cavalloro (1987), è dottoranda di ricerca presso l’Università degli Studi di Siena. Si è occupata delle modalità di costruzione delle trame in alcuni romanzi degli autori principali del canone ottocentesco (Flaubert, Eliot, Tolstoj), prestando particolare attenzione al ruolo dei riempitivi e al loro rapporto con la tradizione della trama aristotelica. Ha pubblicato il volume Leggere storie. Introduzione all’analisi del testo narrativo (Carocci 2014).


.

Potrebbero interessarti anche...

Aree di interesse
Privacy