CERCA NELLO SHOP...

GIURIDICA

Recesso e rinegoziazione

Recesso e rinegoziazione

Riflessione sui potenziali rimedi nel caso di sopravvenienze nei contratti di durata

Alessia Romeo

ISBN: 978-88-3379-086-2
Caratteristiche: 2019 • 17x24 cm • 200 pagine • brossura
Collana: Diritto
Volume   € 18,00 € 15,30
Quantità:
Vai alla cassa

Descrizione

Obbiettivo dell’Autore è quello di approfondire, nel solco del diritto vivente e delle indagini della dottrina civilistica che si è occupata della questione, il dilemma tra l’operatività del recesso e la via della rinegoziazione nel variegato scenario dei contratti di durata.

L’analisi, in assenza di una regolamentazione legislativa sulla rinegoziazione dei contratti, non è semplice, attesa la più agile possibilità della scelta del recesso tipizzato dal codice, come strumento di scioglimento del negozio giuridico.

Lo sforzo ricostruttivo ed esegetico che traspare dal lavoro monografico è proprio quello di legittimare, in determinati casi, in presenza di sopravvenienze ex ante non prevedibili all’atto della stipula, soluzioni rimediali praticabili e volte ad assicurare, previa rinegoziazione, la sopravvivenza stessa dei contratti di durata nel rispetto dell’autonomia negoziale delle parti.

Scarica l’indice del libro (25 Kb)

 

Alessia Romeo è giudice presso la II sezione civile del Tribunale di Siracusa ed è stata nominata magistrato con D.M. del 3 febbraio 2017. Laureata in Giurisprudenza presso l’Università di Catania con il massimo dei voti e la lode nel settembre del 2012, ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Diritto Civile presso l’Università di Messina in data 13 novembre 2018. È autrice di articoli pubblicati in riviste di classe A e ha collaborato al commentario sul «Processo del lavoro» (a cura di C. Romeo, Torino, 2016).



.

Potrebbero interessarti anche...

Aree di interesse
Privacy