CERCA NELLO SHOP...

Periodici - Storia e Geopolitica

QCR Quaderni del Circolo Rosselli 3/4-2019 (anno XXXIX, fascicolo 136) - Toscana cultura. La Contemporaneità

QCR Quaderni del Circolo Rosselli 3/4-2019 (anno XXXIX, fascicolo 136)

Toscana cultura. La Contemporaneità

Stefano Fabbri (a cura di)

ISBN: 978-88-6995-648-5
ISSN: 1123-9700
Caratteristiche: 2019 • 16x23 cm • 192 pagine • brossura
Collana: QCR
Quantità:
Vai alla cassa

Descrizione

Il “Quaderno” che presentiamo è il logico sviluppo a livello regionale del numero che lo ha preceduto all’inizio dell’anno, Cultura una certa idea di Firenze, sempre curato da Stefano Fabbri che ringrazio caldamente a nome della rivista. Il numero vuole avere una particolare attenzione alla contemporaneità in quanto fondamentale componente della continuità ma anche del rinnovamento della dimensione culturale della Regione.

Lasciare il discorso al livello della sola città capoluogo sarebbe stato fare qualcosa di parziale. Ciò sia per la molteplicità nella nostra regione delle città che sono importanti luoghi di cultura, sia perché la Toscana costituisce essa stessa un luogo culturale con le sue contraddizioni e diversità ma con una unitarietà che le deriva dalla comune matrice linguistica e dall’essere stata, nel suo complesso, uno stato autonomo dal Granducato di Cosimo I (1569), fino all’unità d’Italia del 1861. Quindi era doveroso continuare a sviluppare il tema coinvolgendo tutta la regione.

L’accento sulla contemporaneità vuole essere una sorta di verifica (o forse di conferma) della vitalità della cultura toscana, non solo come coltivazione di una grande storia del passato, ma anche come partecipazione consapevole al presente e proiezione nel futuro.

Contemporaneità non significa solo, come spesso avviene nel pensiero corrente, contrapposizione in arte dell’astratto al figurativo. Significa incontro della cultura con i grandi problemi del XXI secolo, del primo secolo di questo terzo millennio. L’ambiente, le migrazioni, il conflitto generazionale, la questione femminile, i fenomeni etnici e religiosi fino al disordine mondiale in cui siamo immersi.»

Valdo Spini – Direttore

Scarica l’indice del fascicolo (70 kb)


.

Potrebbero interessarti anche...

Aree di interesse
Privacy