CERCA NELLO SHOP...

GIURIDICA

Il principio di correlazione tra accusa e sentenza

Il principio di correlazione tra accusa e sentenza

Stefano Marcolini

ISBN: 978-88-6995-413-9
ISSN: 2532-9618
Caratteristiche: 2018 • 17x24 cm • 232 pagine • brossura
Collana: Studi di diritto e procedura penale
Nr. nella collana: 4
Volume   € 23,00 € 19,55
Quantità:
Vai alla cassa

Descrizione

Il principio di correlazione tra imputazione e sentenza, enunciato all’art. 521 c.p.p., è da tempo inteso quale disposizione posta a tutela del diritto di difesa dell’imputato. A partire dalla lettura del dato testuale, l’Autore dimostra, viceversa, come esso, anche storicamente, sia nato e sia previsto a presidio della distinzione tra la funzione d’accusa e quella di giudizio.

Le conseguenze della corretta individuazione di tale ratio incidono profondamente sulla disciplina ordinaria della correlazione, la cui osservanza è uno dei presupposti fondamentali di un giusto processo. In questa cornice l’opera offre un rigoroso inquadramento del principio e ne individua puntualmente i confini applicativi in ogni stato e grado del procedimento.

 

Scarica l’indice del libro (246 kb)

 

Stefano Marcolini, professore associato di diritto processuale penale presso l’Università degli Studi dell’Insubria (Como-Varese), ha pubblicato diversi studi e contributi, spaziando dall’applicazione della pena su richiesta al regime dell’inutilizzabilità, sino ad approfondire gli articolati ed inediti spazi del diritto penale dell’Unione europea. Esercita anche la professione di avvocato.
.

Potrebbero interessarti anche...

Aree di interesse
Privacy