CERCA NELLO SHOP...

L'editore informa

Master di II livello in Diritto di famiglia e delle successioni a causa di morte

15 FEB 2016


Master di II livello in Diritto di famiglia, dei minori e delle successioni a causa di morte

II edizione – Anno Accademico 2015/2016

in collaborazione con lo Studio Legale Patti (Roma – Milano – Monaco) ed Editore Pacini Giuridica

Direttore scientifico: Lucilla Gatt (ordinario Università Suor Orsola Benincasa, Giurisprudenza). Comitato Scientifico:Presidente: Cesare Massimo Bianca (emerito Università Sapienza Roma); Componenti: Alessandra Belleli (ordinario Università Perugia), Mirzia Bianca (ordinario Università Roma La Sapienza), Fernando Bocchini (ordinario Università Federico II), Ilaria Amelia Caggiano (associato Università Suor Orsola Benincasa), Bianca Maria Farina (ordinario Università Suor Orsola Benincasa), Lucilla Gatt (ordinario Università Suor Orsola Benincasa), Roberta Metafora (professore aggregato Università Suor Orsola Benincasa), Salvatore Patti (ordinario Università La Sapienza) Paolo Pollice (ordinario Università Federico II), Enrico Quadri (ordinario Università Federico), Aldo Sandulli (ordinario Università Suor Orsola Benincasa), Riccardo Sgobbo (professore aggregato Università Federico II di Napoli).

Coordinatore didattico:Ilaria Amelia Caggiano (associato Università Suor Orsola Benincasa)

Tutorato: avv. Doriana De Crescenzo, avv. Daniela Iossa, avv. Anita Mollo.

Art. 1 Indicazioni di carattere generale

Ai sensi del D.M. 509/99 e del D.M. 270/2004 è istituito il Master di II livello in Diritto di famiglia, dei minori e delle successioni a causa di morte, a.a. 2015-2016.

L’attività didattica complessiva prevede 60 Crediti Formativi Universitari, per 1500 ore complessive di impegno dell’allievo.

Art. 2 Destinatari e requisiti di ammissione

Il master è rivolto a coloro che sono in possesso della laurea specialistica/magistrale (D.M. 509/99; 270/04) o della laurea quadriennale (legge 341/90).

Per l’accesso al master è richiesta la laurea specialistica di cui al D.M. 509/99, la laurea quadriennale di cui alla legge 341/90, ovvero la Laurea magistrale in Giurisprudenza di durata quinquennale varata con il d.m. 25 novembre 2005.

Sono altresì ammessi coloro che abbiano conseguito il diploma di laurea magistrale, specialistica di cui al D.M. 509/99, o quadriennale di cui alla legge 341/90 in classi o corsi di studio diversi da Giurisprudenza.

I candidati non ancora in possesso del titolo di laurea richiesto possono iscriversi con riserva, a condizione di conseguire il titolo entro il 1 aprile 2016. Alla consegna del modulo di immatricolazione presso gli sportelli della Segreteria studenti, il candidato dovrà segnalare all’operatore la sua posizione di iscrizione con riserva, regolarizzando la sua posizione con il pagamento della prima rata (+ € 140,00 per la tassa per il diritto allo studio) entro sette giorni dal conseguimento del titolo di laurea.

Il Master è a numero programmato: è previsto un numero minimo n. 15 (quindici) iscritti. Qualora il numero degli iscritti risultasse inferiore ai requisiti minimi per la copertura delle spese, l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa si riserva di non attivare il corso e di restituire gli importi versati.

Art. 3 Domanda di partecipazione

Nella domanda di ammissione, da compilare esclusivamente on-line mediante il modulo disponibile da questo collegamento, l’aspirante dovrà dichiarare: – nome, cognome, luogo e data nascita, cittadinanza, codice fiscale; titolo di studio; – il recapito e-mail personale; – l’appartenenza o meno all’ALSOB – Associazione laureati Suor Orsola Benincasa, che dà diritto ad una riduzione della quota prevista; – eventuali certificazioni attestanti la qualifica professionale e/o l’iscrizione ad un albo professionale.

Il termine per l’invio della domanda è fissato per il 29 marzo 2016

Alla domanda l’aspirante dovrà allegare: – certificato di laurea da cui risulti la votazione dei singoli esami di profitto ed il voto di laurea, o relativa autocertificazione; – un curriculum vitae dettagliato, in cui siano specificate anche eventuali esperienze professionali rilevanti rispetto ai temi del Corso.

Le domande non in regola non saranno prese in considerazione.

Nel caso in cui dalla documentazione presentata risultino dichiarazioni false o mendaci rilevanti ai fini dell’iscrizione, ferme restando le sanzioni penali di cui all’art. 76 del DPR n. 445 del 28/1/2000, la domanda non sarà presa in considerazione.

Si rammenta inoltre che l’art. 142 del T.U. 1592/33 vieta la contemporanea iscrizione a più corsi di studio universitari. Ne consegue che non è possibile iscriversi contemporaneamente a più Master o ad una Scuola di Specializzazione, Dottorato di Ricerca, Corso di Laurea o Laurea specialistica.

Art. 4 Ammissione

L’ammissione al master avverrà a seguito della valutazione dei titoli (presentati in originale o mediante autocertificazione) e del curriculum vitae.

La selezione degli aspiranti sarà effettuata sulla base: – della valutazione del voto finale di laurea secondo il seguente punteggio: – votazione di 100/110 punti 3 – votazione da 101 a 103/110 punti 4 – votazione da 104 a 106/110 punti 5 – votazione da 107 a 108/110 punti 6 – votazione da 109 a 110/110 punti 7 – votazione di 110/110 con lode punti 8 – del possesso di attestati di Corsi di specializzazione, Perfezionamento e Master universitari, fino ad un massimo di punti 3; – della valutazione di altri titoli di studio fino ad un massimo di punti 2;

– della valutazione del curriculum, fino ad un massimo di 2 punti.

A parità di punteggio precede l’aspirante con minore età.

Qualora le domande risultino in numero superiore ad 80, si predisporrà una graduatoria che terrà conto dei titoli preferenziali di cui sopra.

L’elenco degli ammessio la gratuatoriasarà pubblicato sul sito internet www.unisob.na.it e non saranno inviate comunicazioni personali ai candidati, sarà inoltre disponibile sul sito web del master nei giorni successivi alla scadenza.

Entro sette giorni dalla data di pubblicazione dell’elenco degli ammessi, gli aspiranti dovranno perfezionare l’iscrizione attraverso il pagamento della 1ª rata di € 1.500,00 (+ € 140,00 per tassa regionale).

Art. 5 Quota di partecipazione

La quota di partecipazione è fissata in € 3.000,00 (+ € 140,00 di tassa regionale) e dovrà essere versata in 2 rate presso qualsiasi sportello del Banco di Napoli/San Paolo IMI del territorio nazionale, attraverso l’apposito modulo di pagamento, scaricabile dal sito www.unisob.na.it, oppure ritirandolo presso la Segreteria studenti dell’Università Suor Orsola Benincasa (corso Vittorio Emanuele 292, Napoli).

Le modalità di pagamento delle rate dovranno osservare il seguente calendario:1^ rata: € 1.500,00 (+140,00 per tassa regionale) all’atto dell’iscrizione; – 2^ rata: € 1.500,00 entro il mese di luglio 2016.

Il mancato pagamento della seconda comporta l’immediata esclusione dal Master.

Per i soci ALSOB (Associazione Laureati Suor Orsola Benincasa) è previsto uno sconto del 15% dell’intera quota , che sarà applicato sull’importo della seconda rata. Lo sconto sarà accordato esclusivamente ai soci che possono dimostrare una iscrizione all’ALSOB di almeno due anni continuativi.

È anche possibile la partecipazione a singoli moduli, attraverso il pagamento, per ciascuno di essi, di un importo che potrà variare dai € 250,00 ai € 450,00 euro, a seconda della durata del modulo e del numero dei CFU, da versarsi con almeno due giorni di anticipo rispetto all’inizio dello stesso (attraverso apposito bollettino di pagamento pubblicato e scaricabile dal sito).

E’ inoltre prevista l’assegnazione di n. 1 borsa di studio a colui che risulterà primo nella graduatoria dell’esame finale del corso di master, a condizione che tale borsa sia concessa all’Ateneo dal Consiglio Nazionale Forense (C.N.F.) o dalla Fondazione Emanuele Casale cui è stata inoltrata la domanda al momento della pubblicazione del presente bando.

Art. 6 Obiettivi

La finalità del Master è di formare e perfezionare un esperto con elevate ed approfondite competenze in materia di diritto di famiglia, dei minori e delle successioni a causa di morte, con particolare riguardo ai temi delle negoziazioni nell’ambito del coniugio e delle unioni di fatto e civili, agli strumenti di gestione della crisi del matrimonio, alle tecniche di gestione e trasmissione della ricchezza familiare, con specifico riguardo ai meccanismi di separazione patrimoniale, agli aspetti fiscali, a fattispecie di diritto internazionale privato riguardanti gli immigrati e le famiglie miste, al diritto minorile anche alla luce della recente riforma in materia di filiazione.

A tal fine il percorso formativo mira alla formazione, aggiornamento e conoscenza di competenze specifiche per lo svolgimento delle professioni legali specializzate in materia di famiglia, minori e successioni nell’ambito giudiziale e stragiudiziale.

Art. 7 Struttura Didattica

Il Master ha durata annuale per un totale di 1500 ore di impegno complessivo del partecipante (comprensive di didattica frontale, formazione a distanza-FAD, tirocini, studio individuale, prove, laboratori, project work, esame finale).

Le lezioni frontali saranno tenute da docenti universitari ordinari e associati, ricercatori, avvocati cassazionisti e specializzati nella materia e da Magistrati in pensione e fuori ruolo, e, se in ruolo, con autorizzazione del CSM.

Case studies saranno svolti in collaborazione con lo Studio Legale Patti (Roma – Milano – Monaco).

Il Master è suddiviso in 13 moduli: Modulo I (4 CFU) – Unioni di fatto e unioni civili. Accordi di convivenza, problemi successori, “matrimoni tra omosessuali”. Modulo II (8 CFU) – Management dei beni nel matrimonio e conseguenze in ambito successorio. La consulenza del professionista legale nella ricerca degli assetti più appropriati. Modulo III (5 CFU) – Gestione della crisi del matrimonio: gli aspetti patrimoniali, personali e processuali e le prospettive di applicazione alla luce della recente introduzione della “negoziazione assistita” (D.l. 132/2014) e del divorzio breve.

Modulo IV (3 CFU) – Il regime fiscale della famiglia e gli aspetti fiscali in sede di separazione e divorzio. Modulo V (4 CFU) – Il matrimonio concordatario, canonico e secondo gli altri culti ammessi. In particolare, i riflessi della delibazione delle sentenze ecclesiastiche. Modulo VI (8 CFU) – La filiazione dopo riforma (L. 219/2012 e d.lgs.154/2013): aspetti processuali e sostanziali. L’ascolto del minore. L’adozione. Modulo VII (3CFU) – I servizi a sostegno delle responsabilità familiari. Modulo VIII (3CFU) – Diritto di famiglia e bioetica: la normativa esistente e le questioni aperte. Modulo IX (4 CFU) – Successioni a causa di morte I: l’autonomia testamentaria e la tutela dei legittimari. Le successioni transnazionali Modulo X (4 CFU) – Successioni a causa di morte II: la gestione dell’eredità. Il ruolo dell’esecutore testamentario e la divisione ereditaria (negoziale e giudiziale). Modulo XI (4 CFU) – Inglese giuridico per il diritto di famiglia e delle successioni a causa di morte. Modulo XII (4 CFU) – Famiglie miste: giurisdizione e diritto applicabile anche con riguardo ai diritti successori. Modulo XIII (6 CFU) – Responsabilità civile e responsabilità penale nelle relazioni familiari. Gli ordini di protezione.

Ciascun modulo è organizzato e seguito da un docente responsabile, con l’ausilio di un tutor, che sarà presente in aula per coadiuvare i docenti nello svolgimento delle lezioni e per la distribuzione dei materiali, nonché per il caricamento dei materiali sul sito e-learning del Master.

In ciascun modulo sono previste lezioni frontali, simulazioni, project work, analisi di casi, materiali.

Gli allievi del master potranno usufruire, oltre che dell’accesso alla Biblioteca e Sala Riviste di Ateneo anche, presso l’aula informatica della Facoltà di Giurisprudenza, dell’accesso alle banche dati (DeJureGiuffrè, PlurisCedam, IlSole24ore, CEDCortediCassazione, LamiaBibliotecaCEDAM, ForoItaliano) con l’ausilio del servizio di ricerca giuridica in ambiente digitale ArgentWEB nonché dell’accesso alle riviste Lessico di diritto di famiglia (diretto da G. Dosi) e Familia(diretta da S. Patti e L. Gatt, Editore Pacini Giuridica).

È previsto lo svolgimento di test e/o prove scritte, volte a verificare l’apprendimento delle nozioni affrontate durante il corso.

Sono organizzati tirocini presso autorità giudiziarie, studi legali, aziende, istituzioni pubbliche ed altri enti privati.

Il Master prevede una prova finale, scritta ed orale, sulle tematiche trattate durante il corso.

Art. 8 Svolgimento delle lezioni e frequenza

Le lezioni avranno inizio nel mese di marzo 2016 e si concluderanno entro il mese di marzo 2017, con frequenza delle lezioni, di norma, negli orari pomeridiani.

La frequenza è obbligatoria. E’ escluso dall’esame finale l’allievo che si sia assentato per un ammontare superiore al 20% del monte ore delle lezioni frontali. I tirocini avranno inizio nel corso delle lezioni frontali e proseguiranno al termine delle stesse.

Il calendario delle attività sarà comunicato agli iscritti a inizio corso e pubblicato sul sito di Ateneo www.unisob.na.it (sezione “dopo laurea/master”).

Art. 9 Tirocini

In forza delle convenzioni attive e in corso di attivazione con l’ateneo, il tirocinio formativo potrà essere svolto presso Organi Giudiziari (Tribunale per i Minorenni di Napoli; Tribunale Ordinario di Napoli, Sezione Famiglia e Successioni a causa di morte; Corte di Appello per i Minorenni di Napoli), Enti Pubblici e Privati (Centro di Giustizia Minorile per la Campania, Comune di Napoli, Provveditorato Amministrazione Penitenziaria della Campania), Studi Legali Specializzati (Studio Legale Chef; Studio Legale Grassi; Studio Legale Covelli, Studio Legale de Giovanni, Studio Legale Famularo), Studi Notarili Specializzati (Studio Notarile de Cesare, Studio Notarile Iaccarino, Studio Notarile Merola).

Art. 10 Associazioni

Sono state stipulate convenzioni con le Associazioni di settore per la concessione, ai propri soci, di una scontistica sull’intera quota del master o sulla quota dei singoli moduli e della possibilità di candidare le proprie strutture allo svolgimento di tirocini da parte degli iscritti al master, nonché alla organizzazione di seminari, convegni, workshop. La lista delle Associazioni convenzionate con il Master è pubblicata sul sito del Master (linkare).

Art. 11

Patrocinio e Accreditamento (CP)

Per la II edizione sono state rinnovate le richieste di patrocinio e accreditamento al CNF e all’ordine degli Avvocati di Napoli, già soddisfatte per la I edizione (Patrocini e accreditamenti Ia ed.,Patrocini e accreditamenti Ia ed. moduli)

Art. 12 Esame finale

Al termine del Master i candidati in regola con gli aspetti formali e sostanziali (tasse, documentazione, frequenza, verifiche in itinere, ecc.) dovranno sostenere una prova di esame finale.

A coloro i quali supereranno l’esame finale verrà rilasciato il diploma di Master universitario di II livello in Diritto di Famiglia, dei Minori e delle Successioni a causa di morte e saranno attribuiti 60 CFU.

Art. 13 Cura degli sbocchi professionali e Job Placement

Viene curato l’inserimento nel mondo del lavoro degli allievi del Master attraverso tirocini ovvero placement presso studi legali, aziende, istituzioni pubbliche nazionali ed europee.

Art. 14 Alloggi gratuiti studenti fuori sede

L’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa mette a disposizione per gli studenti residenti fuori provincia, n. 2 alloggi gratuiti presso la residenza universitaria sita a Napoli in Vico Paradiso, n° 49. Sarà predisposta una graduatoria che terrà conto dei titoli di cui all’Art. 4. Sarà, inoltre, possibile presentare domanda per ottenere – ove disponibili – ulteriori alloggi a pagamento.

Art. 15 Trattamento dei dati personali

I dati personali forniti dai partecipanti saranno trattati per le operazioni connesse alla formazione dell’elenco degli ammessi al corso, secondo le disposizioni del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, e successive modificazioni.

Per informazioni Ufficio Master: e-mail Ufficio Job Placement: tel. 081/2522310 e-mail

Il Rettore

Prof. Lucio d’Alessandro

 

Emanato con D.R. 54 del 54 del 08/2/2016

SCARICA
Richiesta_attivazione_modulo_online_dopolaurea

Archivio

Libro del mese

Aree di interesse
Privacy