CERCA NELLO SHOP...

SAGGISTICA

L'Elegia Giudeo-Italiana

L’elegia giudeo-italiana

Edizione critica e commentata

Sara Natale (a cura di)

ISBN: 978-88-6995-374-3
Caratteristiche: 2018 • 14,4x22,3 cm • 224 pagine • brossura con bandelle
Collana: Testi e culture in Europa
Nr. nella collana: 26
Volume   € 15,00 € 12,75
Quantità:
Vai alla cassa

Descrizione

I testi allografi rappresentano un incontro di lingue e culture: una lingua dà il suo alfabeto usuale, l’al­tra dà sé stessa, ma spogliata della veste grafica e pronta a indossarne un’altra, per certi versi più povera e per altri più ricca.

L’elegia giudeo-italiana, caratterizzata da espliciti riferimenti alla tradizione midrascica e talmudica e da significativi contatti con la poesia religiosa di area mediana, testimonia della profonda com­penetrazione delle due culture nell’Italia centro-meridionale irradiata da Montecassino e non ancora investita dalle politiche di espulsione e di segregazione della minoranza ebraica.

Tra le novità di questo lavoro rispetto all’edizione critica e commentata di Umberto Cassuto (1929) – da cui poco si discosta Contini nei Poeti del Duecento – si segnala un cambiamento metodo­logico rispetto alla questione della restituzione formale, improntata alla massima fedeltà possibile alla forme del testimone puntato, corrette solo se palesemente erronee.

Scarica l’indice del libro (232 kb)

 

Sara Natale (Milano, 1983). Filologa, assegni­sta di ricerca all’Istituto del CNR – Opera del Vocabolario Italiano, ha studiato la poesia dialet­tale degli ebrei d’Italia, i volgarizzamenti italiani della Bibbia e la letteratura italiana medievale. Ha curato le poesie giudeo-mantovane di Annibale Gallico (1876-1935), Storie vecie (Accademia Nazionale dei Lincei, 2014) e il volume L’Ecclesiaste in volgare (Edizioni del Galluzzo, 2017).

Potrebbero interessarti anche...

Aree di interesse
Privacy