CERCA NELLO SHOP...

GIURIDICA

Il diritto altrove

Il diritto altrove

Itinerari giuridici tra letteratura, arte e religione

Fabrizio Marinelli

ISBN: 978-88-3379-134-0
Caratteristiche: 2019 • 10.5x18 cm • 128 pagine • brossura con bandelle
Collana: Imago Iuris
Nr. nella collana: 8
Volume   € 15,00 € 12,75
Quantità:
Vai alla cassa

Descrizione

Il libro raccoglie sei saggi nei quali il diritto è declinato insieme alla letteratura, all’arte, alla religione, al teatro.

Nel primo sono descritti i rapporti tra Giuseppe Capograssi e Salvatore Satta, due giuristi le cui opere letterarie sono state scoperte solo dopo la loro morte; nel secondo e nel terzo si parla dell’influenza della religione su alcuni istituti giuridici come l’usura e del rilievo del perdono all’interno del rapporto tra diritto e giustizia.

Nel quarto si sviluppa l’idea di Paolo Grossi de L’invenzione del diritto, ovvero di un diritto che va ricercato ogni giorno nello svolgersi dell’esistenza; infine, nel quinto si racconta del giudizio intentato da Alessandro Manzoni all’editore Le Monnier che aveva ristampato I promessi sposi senza riconoscere i diritti d’autore e nel sesto viene illustrato il rilievo culturale di quel particolare fenomeno chiamato usi civici, che ben può definirsi un’altra proprietà


Scarica l’indice del Libro (25 KB)



Fabrizio Marinelli
è professore ordinario di diritto privato nell’Università dell’Aquila, dove insegna anche la storia del diritto moderno. Direttore della collana «Assetti fondiari collettivi» è autore e curatore di manuali, tra cui «Diritto privato dell’economia» (terza ed., Torino, 2018),«Lineamenti di diritto sanitario» (Pisa, 2016), e codici, quali (unitamente a Maria Cristina Cervale) «il Codice civile e leggi dell’impresa» (Pisa, 2018) e il «Codice degli usi civici e dei domini collettivi» (Pisa, 2019). Tra i suoi libri «Il tipo e l’appalto» (Padova, 1996);  «La cultura del code civil. Un profilo storico» (Padova, 2004);  «Gli itinerari del codice civile» (terza ed., Milano, 2008);  «Scienza e storia del diritto civile» (Roma-Bari, 2009);  «Miti e riti della proprietà» (L’Aquila, 2011);  «Gli usi civici» (seconda ed., Milano, 2013);  «Le regole del gioco» (Milano, 2014); per i nostri tipi,  «Un’altra proprietà» (Pisa, 2018) e  «Giuristi d’Abruzzo» (Pisa, 2019).

Potrebbero interessarti anche...

Aree di interesse
Privacy