CERCA NELLO SHOP...

Uomonatura (area)

Camminare in Toscana - Storia e identità in sei percorsi

Camminare in Toscana

Storia e identità in sei percorsi

Barbara Gizzi

ISBN: 978-88-6995-582-2
Caratteristiche: 2019 • 16,5x24 cm • 144 pagine • 80 immagini • brossura con bandelle
Collana: Uomonatura
Volume   € 14,00 € 11,90
Quantità:
Vai alla cassa

Descrizione

Fuori dai percorsi ordinari, che seguono i più noti cammini, il libro mostra come la Toscana offra una varietà e un’originalità di antichi itinerari storici e religiosi dal notevole valore paesaggistico e culturale. Questo viaggio attraversa territori con molteplici caratteristiche e, per mezzo dei Cammini raccontati, fa rivivere al lettore/camminatore la storia di varie epoche che ha plasmato la Regione così come la conosciamo oggi. Ci troviamo a ripercorrere le storie dei santi, fondamenta della nostra cultura tradizionale, e una rete di cammini e vie che si intrecciano tra di loro, nell’intento di cogliere le peculiarità e unicità dei luoghi attraversati.

Calcando le orme dei Pellegrini che da Firenze giungevano a Siena per allacciarsi alla via Francigena, si scoprono le origini di un vino celebre in tutto il mondo, il Chianti. Ci si avventura nei più bei siti etruschi toscani, camminando da Volterra a Piombino su una delle Vie Etrusche. Attraverso le Vie della Transumanza, saremo catapultati nelle antiche usanze di questa consuetudine pastorale che ha lasciato innumerevoli segni tangibili e immateriali nella cultura di tutto il mondo. Saremo sorpresi dalle storie leggendarie, tramandate nei secoli, sulla statua del Volto Santo e sulla devozione che ancora lo rende protagonista di una forte religiosità. Rivivremo le tappe delle spoglie di Santa Giulia, approdate a Livorno, e visiteremo le Chiese a lei dedicate lungo la direttrice che arriva a Brescia. Infine scopriremo le località pervase dal culto di San Jacopo per raggiungere Pistoia, custode della sua preziosissima reliquia.

Toccando le maggiori città toscane il libro interpreta un territorio unito non solo da peculiarità frutto di epoche diverse, ma anche da storie che l’hanno reso unico in tutto il mondo.

 

Scarica l’indice del libro (37 kb)

 

Barbara Gizzi, nata a L’Aquila nel 1988, sin da giovanissima è stata attratta dalle montagne e dalla natura, praticando con passione trekking e speleologia. Laureata a Firenze in progettazione dei sistemi turistici sostenibili, si occupa di progetti volti a promuovere il turismo lento che valorizzi i territori marginali. Scopre il mondo dei cammini nel 2016, quando, per conto di “Ad Limina Petri” e Regione Toscana, svolge un censimento riguardante l’ospitalità ecclesiale sulla Via Francigena in Toscana: da quel momento si ampliano così le collaborazioni con Associazioni ed Enti pubblici. Quello dei cammini è un universo ancora ricco di umanità e semplicità, un’ottima opportunità di sviluppo sostenibile e uno strumento di visibilità, naturalmente meritata, per le aree interne e per i territori minori.

 

 

.

Potrebbero interessarti anche...

Aree di interesse
Privacy