CERCA NELLO SHOP...

SAGGISTICA

Antropologia dei quartieri di Roma - Saggi sulla gentrication, l’immigrazione, i negozi “storici”

Antropologia dei quartieri di Roma

Saggi sulla gentrication, l’immigrazione, i negozi “storici”

Caterina Cingolani
Federico Scarpelli (a cura di)

ISBN: 978-88-6995-540-2
Caratteristiche: 2018 • 15x21 cm • 232 pagine • brossura
Collana: Percorsi di antropologia e cultura popolare
Nr. nella collana: 20
Volume   € 18,00 € 15,30
Quantità:
Vai alla cassa

Descrizione

Attorno agli spazi abitati si addensano immagini, storie, memorie; uno spessore di significati che va al di là delle caratteristiche fisiche e funzionali, e al quale si fa riferimento negli studi con l’espressione “senso del luogo”.

Le etnografie dedicate da Caterina Cingolani a tre importanti rioni di Roma indagano appunto la dimensione del senso del luogo, ma sono al tempo stesso una finestra sulle trasformazioni urbane degli ultimi decenni: le migrazioni, l’impoverimento del commercio al dettaglio, e quei cambiamenti nella composizione sociale della cittadinanza che rientrano nella nozione di gentrification. Ad essere messo in evidenza è il punto di vista di coloro che vivono la città, che si tratti dei residenti di vecchi quartieri, o di migranti che attraversano l’Italia, gettati dalla legge e dalle istituzioni in una paradossale condizione di “regolare irregolarità”.

Con un’introduzione di Federico Scarpelli e interventi di Pietro Clemente, Fabio Dei, Martina Giuffrè e Alberto Sobrero.

 

Scarica l’indice del libro (25 kb)

 

Caterina Cingolani (Roma 1976-2015), laureata in antropologia culturale alla Sapienza di Roma, ha frequentato il dottorato in Antropologia, Storia e Teoria della Cultura dell’Università di Siena. Si è occupata di antropologia della violenza, antropologia urbana e antropologia delle migrazioni, ed è stata tra i fondatori dell’associazione “Anthropolis”, con cui ha svolto ricerche di antropologia urbana nell’area romana.

 

.

Potrebbero interessarti anche...

Aree di interesse
Privacy