CERCA NELLO SHOP...

SAGGISTICA

L'altro nel mondo antico - Riflessioni linguistiche

L’altro nel mondo antico

Riflessioni linguistiche

Marina Benedetti, Carla Bruno, Felicia Logozzo, Liana Tronci

ISBN: 978-88-6995-549-5
Caratteristiche: 2018 • 14,4X22,3 CM • 160 pagine • brossura con bandelle
Collana: Testi e culture in Europa
Nr. nella collana: 30
Volume   € 15,00 € 12,75
Quantità:
Vai alla cassa

Descrizione

Multilingualism and Minority Languages in Ancient Europe (MuMil-EU) è un progetto europeo che esplora le radici identitarie dell’Europa contemporanea in relazione alle dinamiche di interazione linguistica e culturale che l’hanno percorsa fin dall’antichità.

Nei quattro saggi raccolti in questo volume, i componenti dell’Unità di Ricerca dell’Università per Stranieri di Siena sfruttano la nozione di alterità come una lente per interpretare, in una prospettiva strettamente linguistica, alcuni aspetti dell’universo greco-latino.

Gli scenari delineati, grazie ad un inquadramento dei dati nei diversi contesti storico-culturali, testimoniano in modo coerente la fecondità del binomio identità/alterità: nel confronto con l’altro da sé si costruisce la rappresentazione della propria identità.

 

Scarica l’indice del libro (20 kb)

Leggi la recensione «L’altro nel mondo antico» alla ricerca delle radici, La Nazione – ed. Pontedera, 10 marzo 2019

Marina Benedetti insegna Glottologia e Linguistica generale all’Università per Stranieri di Siena, dove dirige la Scuola Superiore di Dottorato e Specializzazione. Ha svolto ricerche a Oxford, Marburg e Erlangen.
Carla Bruno insegna Glottologia e Linguistica generale all’Università per Stranieri di Siena, dove si occupa di morfosintassi di lingue indo-europee, con un particolare interesse per il greco antico.
Felicia Logozzo è ricercatrice di Glottologia e Linguistica all’Università per Stranieri di Siena. Si occupa in particolare di morfosintassi del latino e del greco antico.
Liana Tronci insegna Sociolinguistica e Linguistica comparativa all’Università per Stranieri di Siena. Lessico e morfo-sintassi di greco antico e latino sono i suoi principali ambiti di ricerca.

 

 

.

Potrebbero interessarti anche...

Aree di interesse
Privacy